venerdì 20 maggio 2016

MY BOOKSHELF: Reality Love di Jenny Anastan

RATE: 4,5 STARS

“Non c’era niente al mondo che fosse in grado di placare il mio cuore quando i suoi occhi si legavano ai miei. Nulla.”

Allyson lavora per l’emittente televisiva Jtv1, un lavoro che finalmente le permette di avere una stabilità economica e di sanare i conti aperti con il suo passato.
Fino a quando il demone più ostico del suo passato non ritorna nella sua vita.
Cooper Hill, campione di basket e tallone d’Achille di Allyson che deve sopportare di vederlo come protagonista del nuovo reality show della tv per cui lavora.
Coop, “l’amore della mia vita, il ragazzo a cui avevo dato ogni cosa senza mai riprendermela indietro. L’unico e solo proprietario del mio cuore.”

La storia fra i due è finita all’improvviso, lasciando delle ferite mai rimarginate in Als e un Cooper pieno di rancore e delusione.
Dopo sei anni i sentimenti di Allyson si risvegliano con la sua comparsa sul set, mentre il vincitore di due campionati e miglior giocatore della regular season sembra aver voltato pagina senza difficoltà. 


















Allyson davanti alla sua freddezza decide che è ora di tagliare quel filo invisibile che la tiene legata a lui e di voltare pagina con Steve, proprietario dell’emittente televisiva.
Cercheranno di ignorarsi, fino a quando questo reality non li costringerà a mettere i loro sentimenti di nuovo sotto la luce dei propri riflettori.

“La nostra storia non era un graffito su un muro di periferia che si poteva coprire con una mano di vernice, noi eravamo il capolavoro.”

Se amate le storie sulle seconde occasioni Reality Love di Jenny Anastan è il romanzo che fa per voi.

Nessun commento:

Posta un commento