lunedì 23 maggio 2016

MY BOOKSHELF: Sleepless in Manhattan by Sarah Morgan

RATE: 4,5 STARS

*Book provided by the publisher on NetGalley in exchange for an honest review*

Sarah Morgan è una delle mie scrittrici romance preferite e quando mi è arrivato nel kindle "Sleepless in Manhattan", il primo capitolo della sua nuova serie ambientata a New York, non mi sembrava vero. E con questo ennesimo romanzo la Morgan non si è smentita, è una delle poche capace di farmi sentire un vuoto allo stomaco.

"Gli uomini sono come i rossetti. Ne devi provare diversi prima di trovare quello giusto." 

Sleepless in Manhattan racconta la storia di Paige che vive a Brooklyn con le sue migliore amiche Fiona ed Eva e il fratello Matt. Lavora per una grossa azienda e crede di essere a un passo dalla promozione, invece lei e le sue amiche si trovano all'improvviso senza lavoro. A scuoterle e convincere le ragazze a ricominciare d'accapo è Jake, migliore amico di Matt ma anche il primo amore di Paige, l'uomo che non ha mai smesso di amare. Jake è il palyboy di Manhattan, ricco, pieno di successo e di donne. 
A legarli un episodio imbarazzante della loro adolescenza a Puffy Island e ora il lavoro.
Complice la magia e l'energia di New York (assolutamente una protagonista del romanzo), una serata di lavoro e un ascensore bloccato, le cose fra loro si complicano. Entrambi non riescono più a resistere alla tensione sessuale, alla chimica che li attrae e da quella sera e da un bacio da film le cose fra loro non saranno più uguali. 

"Il rossetto è la mia droga."
"Togliertelo con i baci potrebbe diventare la mia."

Ma saranno disposti a correre il rischio e mettere in gioco il loro cuore? 
Paige è già stata respinta da Jake all'età di 18 anni, Jake ha promesso a Matt che non sfiorerà mai suo sorella nonostante i sentimenti che prova per lei. Ma a segnare la visione dell'amore di Jake è anche l'abbandono di sua madre da bambino. 
Potrà Paige accettare una storia di solo sesso con l'amore della sua vita?


Ho amato Sleepless in Manhattan, tanto da divorarlo in poche ore. Sarah Morgan ha creato dei personaggi reali, vivi. Fiona, Eva, Matt non fanno solo da cornice nel romanzo, anzi, ognuno di loro con i loro caratteri e problemi hanno un ruolo importante nella storia di Paige. 
Scritto in terza persona con entrambi i punti di vista, Sleepless in Manhattan parla di amicizia, amore, famiglia, rischi, seconde occasioni nella perfetta e magica cornice di New York.
Non vedo l'ora di leggere Sunset in Central Park su Fiona e Matt.

"Pensavo che fossi un uomo che corre dei rischi."
"Ci sono alcune cose per cui non sono pronto a correre dei rischi, e tu sei una di queste."

Nessun commento:

Posta un commento