lunedì 10 ottobre 2016

MY BOOKSHELF: Playboy Pilot by Vi Keeland and Penelope Ward



RATE: 4/4,5 STARS 

"Can I see the cockpit?"

"There's nothing more that I would rather do that show you my cockpit. I thought you'd never ask."
                  


Il Dream Team (Keeland e Ward) è tornato. Appena annunciato un loro nuovo romanzo, ho iniziato il conto alla rovescia. Avendo letto i loro precedenti libri scritti assieme, sapevo cosa mi aspettavo.
Una lettura divertente, sexy, romantica, che vi farà arrossire dal linguaggio senza peli sulla lingua del personaggio maschile.
Playboy Pilot si è rivelata una lettura diversa dai precedenti libri della serie Cocky Bastard.
Il capitano Carter Clynes ha la fama di sciupafemmine, ma la sua carriera da palyboy verrà appesa al chiodo non appena i suoi occhi si appoggiano su Kendall Sparks.
Figlia di una famiglia agiata, è una ragazza persa che sta cercando il suo posto nel mondo, lontana dagli obblighi e dalle etichette della sua famiglia.
Ed è proprio all'aeroporto che Kendall conoscerà Carter, e dopo una breve ma moooolto interessante conversazione, lo seguirà sul volo per Rio de Janeiro, senza sapere che lui è il pilota dell'aereo.




Ma il Brasile sarà solo la prima tappa di un lungo viaggio assieme, di un viaggio interiore, soprattutto, da parte di entrambi.
Carter dimostrerà di volere veramente Kendall, che fin da subito ha capito che quella ragazza non era come le altre, ma che avrebbe avuto un ruolo importante nella sua vita.
Ci dimostra fin da subito che il suo curriculum da tombeur de femme è ormai alle spalle, e che vuole qualcosa di duraturo con Kendall, non la storia dalla durata di un volo.
La connessione tra i due è immediata (forse avrei preferito vedere un Carter più playboy e non subito cotto a puntino), la loro relazione si baserà fin da subito sull'onestà, sull'accettare il bello ma anche gli angoli bui di una persona.


“I don’t know what the fuck is happening here, but when I thought you were gone, it felt way worse than it should’ve after only knowing someone for two days. So, I don’t know what this is. I just know I want more of it.”He looked around then placed his hand on my waist, leading me into the cockpit and shutting the door behind us.“I can’t believe you really came.” In an instant, I was against the wall as he pressed his lips hard against mine…

Se vi apprestate a leggere questo libro aspettatevi una lettura divertente, sensuale, hot e molto romantica.
Lo sviluppo della storia tra i due è molto veloce, non ci saranno molti momenti di tensione o di odio e amore. Non mancherà poi un colpo di scena verso il finale, che ci porterà a un epilogo molto molto romantico.





Nessun commento:

Posta un commento