sabato 5 novembre 2016

MY BOOKSHELF: Say You Want Me by Corinne Michaels


RATE: 5 STARS 


"I don't want him to fall in love with me. 
I don't want to want him.
I want for us to be friends.
I want to not fall in love with him.
But there's a very good chance I'm not going to be able to stop it."


Non vedevo l'ora di leggere la storia di Wyatt già da Say you'll stay e l'attesa è stata ben ripagata: si è rivelato sexy, dolce, premuroso, protettivo, arrogante il giusto. Un cowboy da 5 stelle, entrato di diritto nella lista dei fidanzati cartacei.



Corinne Michaels è una maestra nel raccontare le emozioni. Ti fa innamorare perdutamente e irrimediabilmente dei suoi personaggi maschili, per poi spezzarti il cuore con colpi di scena inaspettati. Ti tiene col cuore in pugno, ti fa sospirare, arrossire con scene di sesso molto calienti ma mai volgari, fino a raggiungere il tanto agognato lieto fine nelle ultime pagine.

“I wanted his arms to hold me. I need his touch to make me feel worth something. All I needed was to find the one person who would be there for me. Wyatt brings bold colors to a world where I was only seeing muted tones.” 


Angie è la migliore amica di Presley e l'abbiamo già conosciuta nel precendete volume della serie. Proprietaria di una pasticceria a Philadelphia, si trova a dover passare tre mesi a Bell Buckle. Questo è il lasso di tempo nel quale Wyatt Hennington dovrà cercare di abbattere tutte le mura che Angie ha innalzato per tenere al riparo il suo cuore. Tre mesi, dodici settimane in cui il bel cowboy dimostrerà di non essere più il latin lover di prima, che con lei fa sul serio.
Tra cupcake, baci appassionati e giornate di pesca, "Big City" vedrà tutte le sue resistenze sgretolarsi davanti a questo sexy cowboy.


Non posso addentrarmi troppo nella trama per non spoilerare, ma quello che posso dire è che Corinne Michaels con il suo stile e la sua prosa è riuscita a descrivere e caratterizzare così bene i personaggi che a fine lettura ti sembra di essere a Bell Buckle, a passeggiare tra le bancarelle di cupcake. La connessione tra Angie e Wyatt è reale, la vita in Tenessee raccontata minuziosamente, così che la storia ha preso vita dentro di me. 
Ho amato il carattere di Angie, Wyatt mi ha rubato il cuore fin dalle prime battute, ma il vero protagonista di questo nuovo libro di Corinne Michaels è ancora una volta l'amore in tutte le sue sfaccettature. E' vero, Corinne quasi sempre ci spezza il cuore, ma riesce sempre poi ad aggiustarlo per bene.
E ora aspetto Trent. Riuscirà anche questo Hennington a rubarmi il cuore?













Nessun commento:

Posta un commento