giovedì 30 marzo 2017

MY BOOKSHELF: Say I'm Yours by Corinne Michaels



"If you ever loved me, even a little bit, you'll let me go."


Se dovessi fare il nome di un'autrice capace di dare voci alle emozioni direi sicuramente Corinne Michaels. Siamo all'ultimo libro della serie sui fratelli Hennington  e, anche con Say I'm Yours, la Michaels è riuscita a emozionarmi e a tenermi incollata al kindle.

"You forgot the part about where I want to be someone's world."


"You forgot the part where you already are."

Gracie e Trent si conoscono da sempre, lei lo ama da una vita, lui non riesce a fare a meno di lei, anche se le paure vincono sempre.
Fino al giorno in cui lei gli chiede di lasciarla andare. La loro storia non arriva mai a un punto di svolta: Gracie vuole un compagno, un amico, un marito, dei figli. Trent sembra incapace di piantare radici.
Basterà per Trent vederla uscire con Connor, da sempre uno dei suoi migliori amici?




"It's only ever been you."

Passione, tensione, chimica. La connessione tra Trent e Gracie è palpabile, ho amato tantissimo loro due assieme, soprattutto quando un dramma familiare li legherà ancora di più. Uno dei pregi di Corinne è di descrivere personaggi reali, con le loro paure, insicurezze, con i drammi che tutti noi viviamo con le nostre famiglie, con gli amici o con un compagno.
La prima parte del libro, dove Trent cerca di riconquistare Gracie, è la mia preferita. Sarà che amo la tensione nelle storie d'amore. L'altra metà del libro racconta di più di loro come coppia.
Se lo consiglio? Assolutamente sì, come tutta la serie. I fratelli Hennington non possono mancare nelle vostre librerie! 




Nessun commento:

Posta un commento