domenica 13 agosto 2017

MY BOOKSHELF: Savior by S.L. Scott


RATE: 4 STARS


Savior è la conclusione delle duologia di S.L. Scott composta dal primo volume, Savage, e appunto da Savior. Un viaggio sulle montagne russe, con colpi di scena, momenti drammatici e altri romanticissimi. Una conclusione mai noiosa della storia di Alexander e Sara Jane.

Savage si era concluso con una colpa di scena tale che volevo lanciare il knidle fuori dalla finestra in piena notte.
Savior ricomincia da lì, da quella stanza d'ospedale con continui flashback sia per King e la sua regina.

Senza spolverare il finale del primo volume e senza raccontare troppo di Savior, vi dico solo di non aspettarvi un classico romance, ma piuttosto una storia fatta di suspence, violenza, odio, colpi di scena. Il lieto fine per Alexander e Sara Jane sempre lontano e dovremmo aspettare gli ultimi capitoli per veder coronare il loro sogno.

Questa duologia era la prima che leggevo di S.L. Scott e sono rimasta piacevolmente colpita dal suo stile emozionante, dal ritmo incalzante e dalla trama fitta che alterna momenti di mistero con altri altamente romantici. L'amore dei due protagonisti è così forte che a volte sembra quasi tossico per loro stessi. Le scene di sesso sono hot ma mai volgari e i personaggi secondari sono ben caratterizzati.

Allacciate le cinture e buon viaggio a Kingwood Land!



Nessun commento:

Posta un commento