SOCIAL MEDIA

venerdì 16 marzo 2018

MY BOOKSHELF: WHAT HE DOESN'T KNOW DI KANDI STEINER



RATE: 5 STARS

The ring on her finger was a symbol of her commitment to another man.
That alone should have sobered me.
That alone should have been at the forefront of my mind, but it wasn't.
Charlie Reid was married, she was Charlie Pierce now, and still it didn't matter.
I loved her anyway. 


Kandi Steiner è tornata e quando lo fa per me è come se fosse il giorno di Natale. Con A Love Letter to Whiskey (prossimamente in uscita in italiano!!!) è diventata una mia one click author e una delle mie autrici del cuore. Non mi serve leggere le trame dei suoi libri, perché è e sarà sempre amore alla prima riga. Però le trame di questa nuova duologia attirano come le api sul miele: già leggendo le prime righe si percepiva la tensione, il dolore, l'amore e quel tsunami di emozioni che solo Kandi sa dare vita con le sue parole. Ma ora parliamo di What He Doesn't Know, il primo capitolo.



Charlie Pierce ha trent'anni, sposata da sette, insegnante nella scuola che ha frequentato da piccola. La sua vita matrimoniale sembra da romanzo, ma, a mano a mano che ci addentriamo nella storia, grazie a suoi pov scopriremo che dietro la facciata della coppia felice si nascondono diverse crepe.

Finite le vacanze estive alla Westchester Prep arriva Reese, fratello della migliore amica di Charlie e suo primo amore, il ragazzo a cui ha dato il suo cuore. Dopo anni di lontananza scopre che il suo sentimento per Charlie non si è mai sopito e sarà dura tenerlo a bada, fede al dito o no.



Cameron, il marito, e Reese. Due uomini agli antipodi. Dedito al lavoro e taciturno il primo, solare e che cerca sempre di mettere a suo agio Charlie il secondo. Reese la conosce bene, o meglio,ricorda quella ragazza con la luce negli occhi. Quella luce che sembra ora non brillare più.
Non voglio addentrarmi troppo nella trama, ma lasciatemi dire che anche se parliamo di un triangolo amoroso Kandi è stata magistrale nel trattarlo con veridicità. Una storia che racconta vita e sentimenti veri. I pov sono essenzialmente due (Charlie e Reese), fino alla fine, quando scopriremo anche la storia dal punto di vista di Cameron. Il vostro cuore balzerà impazzito come una palla da ping pong da un uomo all'altro e proprio quando avete deciso per chi tifare, ecco che arriva un colpo di scena finale.
Un finale che ho amato e rimescola tutte le carte. Io ovviamente ho un preferito e spero tanto di non prendermi un palo XD

Ora aspetto con trepidazione il secondo volume.
Se amate le storie con tensione, dolore, amore, se volete provare quella stretta allo stomaco... be', Kandi Steiner è l'autore che fa per voi, capace ogni volta di reinventarsi ma di migliorare come un buon vino.






Posta un commento