SOCIAL MEDIA

sabato 22 giugno 2019

MY BOOKSHELF: ON THE ROCKS DI KANDI STEINER



RATE: 4,5 STARS

"Anyone can lead an ordinary life. . But the best adventures are reserved for the ones brave enough to be extraordinary”.

Kandi Steiner è diventata fin da subito una delle mie autrici one click; non mi perdo una sua uscita, a costo di mollare qualsiasi libro in lettura.
ON THE ROCKS mi ha attratto fin da subito: romanzo ambientato in una piccola cittadina di campagna del Sud, una serie con quattro fratelli e tensione crescente fra i due protagonisti. Gli ingredienti perfetti per un romanzo da leggere in poche ore.



"The first time I'd laid eyes on him, I was only nine years old, and he was the cute boy who sat in the pew in front of me in church. "

Ruby Grace Barnett ritorna in questa piccola cittadina del Tennessee, è la figlia del sindaco e a 19 anni è promessa sposa del ragazzo perfetto... ma per i suoi genitori. Lui sta entrando in politica e Ruby Grace decide di abbandonare studi e sogni per inseguirlo nella sua scalata.
Le sue aspirazioni sono chiuse in un cassetto, fino a quando non fa ritorno a casa e incontra Noah Becker. Complice il regalo di nozze per il futuro marito, Ruby Grace fa visita alla distelleria dei fratelli Becker e rivede lui, il ragazzaccio per il quale aveva una cotta da bambina. Noah è decisamente cresciuto, è diventato un bell'uomo, molto attaccato alle sue radici e alla sua famiglia. E anche se l'intera cittadina pensa il contrario, Noah sogna un amore unico e vero come quello dei suoi genitori.

“If you were mine, Ruby Grace, your dreams wouldn’t come second to anything.” 

Kandi Steiner, la regina dell'angst, è tornata con una storia che si beve come un tè freddo in un caldo pomeriggio d'estate. Impossibile smetterne la lettura. I due protagonisti (anche se c'è un terzo personaggio che ruberà la scena diverse volte) sanno di dover stare lontani l'uno dall'altro, ma più passeranno tempo assieme più Ruby Grace sente che sta per compiere un errore sposandosi, mentre Noah correrà contro il tempo per far cambiare idea alla ragazza.



Posta un commento