SOCIAL MEDIA

mercoledì 22 giugno 2016

MY BOOKSHELF: Say You'll Stay by Corinne Michaels



RATE: 5 STARS

“It’s not because of you, Presley. It’s because it’s always been you.”


Se amate i romanzi sulle seconde occasioni, Say you’ll stay è il romanzo che fa per voi. 
Presley, giovanissima, lascia Bell Buckle, Tennessee, per ricostruirsi una vita in Pennsylvania. É qui che la ritroviamo diciassette anni dopo, con la sua vita che viene improvvisamente distrutta.
Irrimediabilmente. 
Casa, lavoro, amore, marito, figli. La sua vita non era perfetta come sembrava, e la dura e triste realtà le viene sbattuta in pieno viso.
È un inizio tragico a cui Corinne Michaels ci ha già abituato in passato. Una protagonista annientata, che si ritrova in ginocchio ad affrontare la realtà. Ma ancora una volta la Michaels ci regala una protagonista reale, forte ma con le sue paure, tenace ma anche terribilmente fragile.
Presley è costretta a ritornare nel rach di famiglia, in quella piccola cittadina di campagna da cui ha cercato di fuggire. Conoscendo bene la realtà e le aspettative che ci sono in una piccola comunità, ho capito benissimo la voglia di fuggire di Presley, quella necessità di cambiare il destino che sembra già segnato a Bell Buckle, il bisogno di sentire l’adrenalina e l’energia di una grande città.
Ma diciassette anni dopo è costretta dal destino a ritornare qui, in quel luogo dove non ha più rimesso piede. La città non è cambiata, così come la sua comunità. Non sarà facile per Presley ritornare in Tennessee, in un paese dove tutti sanno tutto di tutti, dove ti sembra di essere al centro dell’attenzione costantemente. E soprattutto dove c’è lui.
Zachary Hennington.

martedì 21 giugno 2016

Il mio lieto fine sei tu è LIVE!



Trovarsi a New York, circondati dal fascino magico e dall'energia della città dalle mille luci, per di più a San Valentino... Può esserci qualcosa di più eccitante e romantico? Sbagliato. Per Gioia Caputi, brillante copywriter in trasferta negli USA per lavoro, questa situazione da sogno si sta trasformando in un incubo. Perché non solo si ritrova sola, con il cuore infranto, in mezzo alle coppiette che festeggiano, ma per di più l'oggetto dei suoi desideri è proprio lì, a un passo da lei. Christian Kelly, troppo sexy per essere vero, con un sorriso così irresistibile da meritare la qualifica di "illegale", è il boss della casa discografica per cui l'agenzia pubblicitaria di Gioia lavora. Ed è l'uomo che, otto mesi prima, aveva fatto irruzione nella sua vita conquistandole completamente la mente e i sensi... per poi troncare via e-mail e tornare dalla sua ex. Otto mesi di silenzio. Otto mesi di perché senza risposta. Otto mesi in cui il cellulare di Gioia non si è illuminato con il "suo" nome. 
Questa volta, però, Gioia ha giurato di disintossicarsi dalla Christian-dipendenza: ha chiuso con l'amore, una volta per tutte. Peccato che l'amore non ascolti ragioni: è proprio quando tu smetti di crederci e di cercarlo, che a lui piace entrare nella tua vita e scombinare tutto... Come un uragano.








domenica 19 giugno 2016

MY BOOKSHELF: The Problem With Forever by J.L. Armentrout


RATE: 4,5 STARS


“Era più grande di me solo di sei mesi, ma era sembrato sempre più grande della sua età, di lei, perché ai suoi occhi, lui era tutto il suo mondo.”


Amanti della Armentrout, preparatevi. Dimenticatevi i new adult e i paranormal a cui ci ha finora abituati, ma non pensate subito al peggio. Questa volta la nostra amata Armentrout ci regala un gioiello di young adult, una storia di cicatrici invisibili all’occhio ma indelebili nell’anima, di amicizia, di amore, di coraggio nel lasciarsi il passato alle spalle e di rialzarsi in piedi, per non precludersi un futuro felice.
Premetto che non leggo gli young, ma appena ho letto la trama di questo romanzo mi sono fiondata su Amazon e ho messo immediatamente The Problem With Forever nel carrello.
La trama mi richiamava Il mio meraviglioso silenzio, ma invece è tutt’altro.

venerdì 17 giugno 2016

Il Mio Lieto Fine Sei Tu: 1 capitolo


Tredici giorni prima


Trenta piastrelle.
Dieci su ambo i lati e dieci alle mie spalle.
Un pavimento in resina, un’orchidea che aveva visto tempi

migliori messa in bella mostra in un angolino e i ben venti sciacquoni che avevo contato. Uno ogni trenta secondi.
Il che dimostrava che ero nascosta in bagno da dieci minuti buoni. Se avessi dovuto timbrare il cartellino ogni volta che lasciavo il mio ufficio per scappare in bagno, a quest’ora sarei già stata licenziata per negligenza.
Ero seduta sul water, con le braccia intorno alle gambe strette al petto, i piedi sulla tazza abbassata a dondolarmi, facendo scattare continuamente il sensore dello sciacquone. L’aspetto asettico del bagno e l’orchidea ormai appassita potevano essere il triste e squallido equivalente di come mi sentivo.
Uno schifo.
«Vada a New York e si riprenda mio nipote.»


giovedì 9 giugno 2016

MY BOOKSHELF: Calendar Girl - January - di Audrey Carlan



RATE: 4 STARS

"Voglia di controllo, desiderio e lussuria. Le mie tre cose preferite."

Mesi fa vedevo la classifica americana di Amazon tappezzata da queste copertine, ognuna con un mese dell'anno. Finalmente Calendar Girl è stato pubblicato anche da noi grazie a Mondadori.
La trama incuriosisce tantissimo: Mia Saunders devo guadagnare un milione di dollari per sanare tutti i debiti del padre. Per questo accetta di fare la escort per l'agenzia Exquisite Escorts della zia Millie, o meglio, Ms Milan.
Le regole prevedono un uomo diverso ogni mese e niente sesso, a meno che non sia la stessa Mia a volerlo.
Il primo cliente per il mese di Gennaio è Weston Charles Channing III, buon partito, surfista e sceneggiatore dei più famosi blockbuster hollywoodiani. Segni particolari: bellissimo, "uno degli uomini più mortalmente belli che avessi mai visto."
Wes ha bisogno che Mia si finga la sua ragazza per scoraggiare tutte le cacciatrici di dote che si aggirano per Los Angeles.
Ma nessuno dei due ha fatto il conto con l'attrazione che si sprigiona immediatamente fra loro.

martedì 7 giugno 2016

Il Mio Lieto Fine Sei Tu Preorder


Il mio lieto fine sei tu è in PREORDER, sia in ebook che in cartaceo:

Google Play: https://goo.gl/Lw93pE

MY BOOKSHELF: The Ending I Want by Samantha Towle




 RATE: 4,5 STARS


“Non c’è nulla di sbagliato nell’avere paura. Tutti noi abbiamo paura. Ma il giorno in cui permetterai alla paura di controllarti sarà il giorno in cui smetterai di vivere.”


Avevo il TERRORE di leggere la storia di Taylor. La trama non prometteva nulla di buono: tumori, ospedali, morte, un amore senza lieto fine. Invece, a sorpresa, Samantha Towle con “The Ending I Want” ci regala una storia d’amore speciale, un romanzo sulla famiglia, sugli affetti, sulle seconde occasioni che la vita ci offre anche quando pensiamo sia tutto perduto.
Magari la soluzione dei nostri problemi è davanti ai nostri occhi, solo abbiamo paura di alzare lo sguardo e crederci. Perché l’amore è paura, è inaspettato, incontrollato.
Taylor lo sa bene. La sua vita a sedici anni è cambiata dopo la scoperta di un tumore al cervello, dopo la chemioterapia, ma soprattutto dopo la perdita della sua intera famiglia il giorno prima di partire per Londra. Era il sogno di Taylor, visitare la città natale di sua madre, la cornice in cui è nata la storia d’amore dei suoi genitori.
Ma quel viaggio non avverrà.
giovedì 2 giugno 2016

** FLASH EBOOK GIVEAWAY **

Sulla mia pagina Facebook (qui) potete partecipare a un giveaway flash. In palio una copia ebook di THE HOOK.
Le regole per partecipare le trovate lì. Buona fortuna!


Excerpt: Il mio lieto fine sei tu

"In amore vince chi resta, chi ritorna. Chi rimane nonostante i litigi, le incomprensioni, le paure, le parole urlate in faccia. Chi ci riprova, nonostante sappia quanto possa fare anche male. In amore chi fugge non vince, ma perde." ‪#‎21giugno‬ ‪#‎ilmiolietofine‬


Il mio lieto fine sei tu su Goodreads

IL MIO LIETO FINE SEI TU è anche su Goodreads.
Aggiungetelo alla vostra lista TBR: https://goo.gl/bqLR8V


Gioia&Christian - Make you feel my love -